Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OVODDA. Bonus energia

a cura della redazione
Condividi su:

OVODDA. Un operatore del CAF sarà a disposizione della popolazione ovoddese per il disbrigo delle pratiche relative al Bonus energia.

Da oggi e fino a venerdì 14 febbraio sarà in Comune dalle 10,30 alle 13,30.

I requisiti per usufruire dello sconto sulle bollette dell’energia elettrica sono:

A) Disagio economico

a) Essere intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza, con potenza
impegnata fino a 3 kw, che abbiano un ISEE pari o inferiore a € 7.500.00.
b) Avere una famiglia numerosa (da intendersi 4 o più figli a carico), con potenza
impegnata fino a 4.5 kw, che abbiano un ISEE pari o inferiore a € 20.000.00;

B) Disagio fisico

a) tutti i clienti presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.

Il bonus per il disagio economico e il bonus per il disagio fisico sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

Alla richiesta del bonus per il disagio economico, dovrà essere allegato:

b) il modello Abis per la richiesta del bonus relativo al disagio economico che verrà rilasciato in Comune dall’operatore del CAF;
c) lettera di accompagnamento della bolletta dell’energia elettrica;
d) fotocopia dell’attestazione ISEE del proprio nucleo familiare relativa ai redditi percepiti nell’anno 2011;
e) fotocopia del documento di identità in corso di validità;

Alla richiesta del bonus per il disagio fisico, dovrà essere allegato:

f) il modello B per la richiesta del bonus relativo al disagio fisico;
g) bolletta dell’energia elettrica;
h) la certificazione ASL o il modulo di autocertificazione della necessità dell’utilizzo di apparecchiature salvavita;
i) fotocopia del documento di identità in corso di validità. 

Condividi su:

Seguici su Facebook