Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il Fonni vince e dedica la vittoria a Federico Angius

Esordio per il neo arrivo Satta. Marco Nonne taglia il traguardo delle 100 partite con la Polisportiva

| di ha collaborato Ads Fonni
| Categoria: Sport
STAMPA
I giocatori del Fonni al loro ingresso in campo

Fonni - Gennargentu 1 - 0

Fonni. Petucco, Balloi, Forma, Marco Nonne, Costella, Lai, Scudu, Milia, Giuseppe Nonne, Tolu (56' Satta), Peddoni. A disposizione. Meloni, Marceddu, Mulas, Melis, Riccardo Meloni, Puddu. Allenatore Coinu

Rete. 42' Scudu

 

Il Fonni dopo un solo pareggio torna alla vittoria e consolida la prima posizione in classifica. Tre punti tutti dedicati a Federico Angius, il forte centrocampista del Fonni che domenica scorsa di rientro dalla partita contro l’Abbasanta ha avuto un brutto incidente. I compagni di squadra sono entrati in campo con una maglietta con su scritto forza Chicco (il ragazzo sta rispondendo bene alle cure e lunedì sarà operato al viso).

Per quanto riguarda la partita è stata tosta, il Gennargentu ha lottato su ogni pallone mettendo in difficoltà, soprattutto nel primo tempo, la capolista. Nella ripresa il Fonni, già in vantaggio, ha resistito e amministrato bene il risultato. E lo ha saputo fare anche quando è rimasto in 10 (espulso al 63’ Forma per fallo da ultimo uomo).

Al 3’ i padroni di casa sono già pericolosi con Scudu che va vicinissimo al gol. Il Gennargentu risponde colpo su colpo. Al 37’ Floris, il più pericoloso dei suoi, si gira in area e sfiora il palo. Al 40’ è invece Peddoni a impegnare il portiere ospite.
Due minuti dopo il vantaggio.  Scudu fa tutto da solo entra in area supera il portiere con un pallonetto e insacca.

La partita adesso e viva. Al 44’ Floris calcia una punizione dalla trequarti chiamando al difficile intervento Petucco.

Nell’azione successiva Milia si invola sulla fascia e serve Tolu in area che manca di poco il bersaglio. Non è finita. Al 47’ ancora Floris pericoloso su calcio di punizione.

Anche nel secondo tempo continua la battaglia. Partono forte gli ospiti, pericolosi con Nughedu (10’) e Floris (15’). Al 16’  fa il suo esordio con la casacca della capolista Nicola Satta, centrocampista di 29 anni di Anela, arrivato dal Progetto Sant’Elia.

Al 18’ i barbaricini restano in 10 per l’espulsione di Forma. Inferiorità numerica che carica il Fonni, che adesso paradossalmente è più pericoloso. Due volte con  Peddoni (30’ – 35’) e una con Satta (32’).  L’ultimo pericolo è per Petucco che sventa un’altra punizione questa volta calciata da Manca.

Il Fonni, dunque, dopo le 5 vittorie consecutive che gli hanno regalato la vetta, ed il pareggio di domenica scorsa, incamera altri tre punti preziosi nella volata verso la promozione. A fine gara negli spogliatoi i ragazzi di Coinu hanno voluto dedicare la vittoria all’amico Federico anche con un video.

Da segnalare le 100 partite con il Fonni di Marco Nonne.

ha collaborato Ads Fonni

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK