Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

FONNI. La leva 77 prepara la festa dei Martiri

Un anno di grande impegno per il comitato che culminerà con la festa della Madonna

| di Michela Columbu
| Categoria: Tradizioni
STAMPA
Il comitato Leva 77 (Foto P. Masuri)

Mancano circa due settimane a uno degli appuntamenti religiosi più sentiti in Barbagia: la festa dei Martiri che si svolge a Fonni dal 31 maggio al 3 giugno. Fervono i preparativi dunque e si perfezionano gli ultimi particolari per il paese che oltre a dare una grande dimostrazione di fede, si prepara ad accogliere tanti pellegrini da tutta la Sardegna. Il culto per la Madonna dei Martiri è antico e rappresenta per la comunità un appuntamento importantissimo di aggregazione e devozione. Quest’anno la preparazione è affidata al Comitato Leva 77 che esattamente dalla Festa di San Giovanni (24 giugno 2013), organizza e promuove tutta una serie di manifestazioni volte a raccogliere fondi per la festa della Madonna. “Si sta per chiudere un anno di grande impegno per il comitato – ci racconta Annalisa Cugusi, organizzatrice – Abbiamo promosso e messo a punto tutta una serie di appuntamenti che ci hanno permesso di organizzare e autofinanziare la festa dei Martiri. E’ così da quando l’organizzazione è passata in mano alle leve. La nostra del ’77, si compone sulla carta di 77 ragazzi, anche se operativi siamo circa una quarantina. In autunno ad esempio abbiamo promosso il concorso fotografico Fonnigrafie, con cui abbiamo stampato un calendario. Un modo per promuovere Fonni e i suoi tesori”. Ora, anche se il manifesto dei festeggiamenti è già pronto, li aspetta la parte più impegnativa: la pulizia dei locali e delle strutture del piazzale antistante la basilica, il montaggio del palco, solo per citarne alcuni.


La festa conta in calendario una lunga lista di appuntamenti religiosi ai quali si affiancano quelli civili. (A questo link trovi il programma). Il momento più solenne e partecipato è la lunga processione (alle 18 del 2 giugno) preceduta dai cavalieri de s’Istantargiu, i guardiani che scorteranno la Madonna in processione con l’antico stendardo dove è raffigurata l’effige della Madonna. Quest’anno sarà la famiglia di Peppino Mureddu (che si alterna di anno in anno alla famiglia di Mario Falconi Mureddu nella gestione dell’antica tradizione) a scegliere i cavalieri – guardiani. Alla processione parteciperanno i gruppi di Ittiri, Dorgali, Atzara, Buddusò e le prioresse di Desulo. Oltre naturalmente alla meravigliosa schiera di fonnesi.

I festeggiamenti civili saranno invece animati dal concerto dei Nomadi (sabato 31 alle 21,30), il 1 giugno dalla serata cabaret, a seguire lo spettaccolo folk (il 2 giugno). Si chiude il 3 con Fonnicanto, festival canoro preceduto dalla cena a tutti i fonnesi.


Unico neo della festa è il furto avvenuto nella Basilica. Seguito a poche ore dalla visita di malintenzionati alla Chiesa della Madonna del Monte. "Sono episodi sconcertanti che ledono nel più profondo i sentimenti dei fonnesi" ci dicono dal comitato. Cose che portano in se un segnale negativo, ma che vengono superate dalla grande unione del paese, e il comitato leva 77 ne è un esempio.

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK