Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Gavoi protagonista alla Mostra del libro di Macomer

| di a cura della redazione
| Categoria: Arte
STAMPA
Foto Nanni Rocca

Gavoi protagonista alla Mostra del libro in corso a Macomer con la collezione Prendas contra s’ogu malu dell’orafo Nanni Rocca e con l’associazione culturale Malik di Valeria Sanna.

La mostra dedicata alla collezione degli amuleti sardi (leggi l'articolo), che ha fatto il giro del mondo, è stata inaugurata venerdì scorso nella ex casa Attene. Potrà essere visitata tutti i giorni fino a domenica (27) dalle ore 9,30 alle 13 e dalle ore 16 alle 20. Ieri c'è stata anche un'affollata conferenza dibattito su la scaramanzia e amuleti in Sardegna collaterale alla mostra (relatori Pierluigi Rocca, Gigino Deidda, Graziano Fois) .

Malik, invece, sarà a Macomer domani e domenica, all’interno della manifestazione di invito alla lettura ”I libri aiutano a leggere il mondo: L'Europa dopo la pioggia”. Iniziativa anche questa itinerante giunta alla quarta edizione. Nella mostra del libro l’associazione è presente con un ricchissimo programma chiamato Leggerissimo: presentazione di riviste, libri e progetti editoriali. Si partirà domani alle 11 quando Dario Coletti incontrerà Salvatore Ligios per la prima presentazione sul territorio nazionale de “Il fotografo e lo sciamano – Dialoghi da un metro e l'infinito”. Giovanni Carroni leggerà alcuni brani. La serata sarà interamente dedicata all'ars poetica di uno dei rocker più famosi e amati del mondo: alle 21, l'autore Marco Peroni presenterà la graphic novel “41 colpi. Omaggio illustrato alla poetica di Bruce Springsteen”. Seguirà la performance tra letture e musica, “Il mio nome è Joe Roberts - Viaggio nell’America di Bruce Springsteen”, del gruppo musicale torinese Le voci del tempo. La mattina di domenica a partire dalle 11 sarà invece dedicata al grandissimo giornalista sardo Giuseppe Fiori, con la presentazione del libro “Il coraggio della verità. L'Italia civile di Giuseppe Fiori” a cura di Jacopo Onnis, durante la quale interverranno oltre al curatore, Simonetta Fiori figlia di Giuseppe e giornalista per il quotidiano La Repubblica, lo storico Manlio Brigaglia e il regista Salvatore Mereu. A dieci anni dalla scomparsa si vuole ricordare Giuseppe Fiori così come l’hanno conosciuto protagonisti dell’informazione, della cultura, della politica: un uomo libero e anticonformista, sempre alla ricerca della verità, spesso straniero in patria.

La sera di domenica “I libri aiutano a leggere il mondo” tornerà al centro culturale Lazzaretto di Sant'Elia, a Cagliari, per la chiusura della “Festa d'arte e comunità” che ha visto l'associazione Malik protagonista insieme a Carovana SMI e Indisciplinarte di un'interessante sperimentazione di network culturale che, nella logica della rivalutazione del quartiere, ha visto la presenza di ospiti di rilevanza internazionale quali il giornalista Federico Rampini e la cantante tunisina Alia Sellami.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK