Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calciomercato. Il Cagliari, l'assalto inglese e l'intrigo viola

Condividi su:

Il Southampton torna all’assalto di Davide Astori. In estate l’interessamento del club inglese nei confronti del giocatore del Cagliari era stato oggettivamente palesato. Cellino disse no, riuscendo ancora una volta a blindare il difensore rossoblù, che comunque e per sua stessa ammissione, non disdegnerebbe l’opportunità di un’esperienza all’estero.

Secondo le fonti del Daily Mirror, è pronto un nuovo “assalto” inglese per portare in terra britannica il difensore rossoblù già a partire dalla sessione di mercato invernale. Per convincere il Presidente Cellino sarebbero pronti ben 10 milioni di Sterline pari a 11,7 milioni di Euro. Niente di strano, Davide Astori è uno dei migliori difensori centrali italiani, è costantemente nel giro della Nazionale, e forse, per conquistarsi un posto da titolare ai prossimi mondiali, gli servirà proprio un cambio di casacca. Giocare nel Cagliari ed essere titolari in azzurro è cosa difficile…

Ma questo è un altro discorso.

Sempre secondo il Mirror, sulle tracce di Astori ci sarebbero anche Everton e Milan, tuttavia non in grado di mettere sul tavolo della trattativa una cifra superiore a quella dei “Saints”.

Intanto, anche il Cagliari si muove in chiave mercato, pensando all’attacco del futuro. Gli occhi della società di Viale La Playa – secondo i giornalisti esperti di mercato del portale TuttoB - sarebbero puntati sul giovane centravanti senegalese Babacar. Di proprietà della Fiorentina, in prestito in serie B al Modena, ha già realizzato 7 reti nelle prime 10 giornate del campionato cadetto. Potrebbe arrivare con la formula del prestito o a titolo definitivo già a fine stagione. Questo, solo qualora nella trattativa venisse inserito Michael Agazzi, di chiaro interesse viola e già obbiettivo dei toscani durante tutta l’ultima sessione estiva.
 

Per approfondimenti sul Cagliari calcio visita il blog Cagliari calcio 1920

Condividi su:

Seguici su Facebook