Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Base. "Prezzi politici nelle navi e accordi con l'estero per calmierare i prezzi del foraggio"

a cura della redazione
Condividi su:

“La Regione attivi immediatamente un canale con il governo per attuare una politica di "tutela" del settore agro-pastorale”.

A sollecitarlo è il movimento La Base per bocca del presidente Efisio Arbau e del consigliere regionale Gaetano Ledda “per sostenere un comparto già in seria difficoltà per un prezzo del latte inadeguato e adesso messo al tappeto da una siccità che ha anticipato la stagione secca di almeno tre mesi”. 

Siccità che comporta la mancanza di pascoli e di fieno e costringerà gli allevatori ad acquistarlo dall’estero visto che le mancate precipitazioni sono un problema che si estende anche al resto della Penisola. 

“La proposta che facciamo alla Regione – spiegano Arbau e Ledda - è di obbligare l'armatore che usufruisce dei contributi pubblici a garantire prezzi politici per i mezzi che trasportano foraggio verso l'isola; attivarsi con il Governo per sospendere il pagamento dei tributi e dei contributi previdenziali; attivare, attraverso il ministero degli Esteri, dei canali commerciali per garantire l'approvvigionamento a costi ragionevoli di foraggio dai mercati esteri. Azioni – concludono – concrete e reali che una politica vicina ai problemi del mondo del lavoro deve sostenere e affrontare”.

Condividi su:

Seguici su Facebook