Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Boom di giovani in campagna: + 12 per cento nel 2015. Domani gli Oscar green: tra i finalisti un'azienda di Fonni

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

E’ aumento record dei giovani under 35 occupati in agricoltura. Il primo trimestre del 2015 ha fatto registrare addirittura un più 12 per cento.

A dirlo sono il presidente e il direttore di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu e Luca Saba che insieme ai vertici regionali di Coldiretti giovani-impresa ed in collaborazione con il Banco di Sardegna domani pomeriggio saranno protagonisti a Cagliari delle premiazioni regionali degli Oscar green 2015 (17,30 sala conferenza del Banco di Sardegna, viale Bonaria, 33, 8° piano) a cui prenderà parte anche il presidente della Regione Francesco Pigliaru.

“In campagna sono sempre più protagoniste le giovani leve come ci è stato confermato sabato scorso dalla presentazione di uno studio durante l’assemblea nazionale della nostra Organizzazione - sostiene il presidente Battista Cualbu -. E’ emerso che il boom dei giovani traina l’occupazione generale nel settore agricolo che fa registrare un incremento record del 6,2 per cento nel numero di occupati, dieci volte superiore al valore medio totale dell’intera economia nel primo trimestre dell’anno. Dati nazionali in linea con quelli sardi dove i giovani, come vedremo domani durante la premiazione degli Oscar green, sono non solo di più, ma motivati e preparati. La campagna oggi non è più un ripiego ma una grande opportunità che loro stanno sapendo cogliere”.

“Coldiretti crede, investe e valorizza i giovani agricoltori – spiega il direttore Luca Saba -. L’Oscar green, giunta alla nona edizione, ne è la dimostrazione. Domani conosceremo le 11 aziende sarde che hanno saputo distinguersi con metodi sostenibili, innovativi e che sanno fare aggregazione”.

Tra gli aspiranti vincitori degli Oscar green c'è anche l'azienda della famiglia Balloi - Mureddu di Fonni (l'azienda che si trova a Scano di Montiferro concorre nella categoria Wee Green, riservata all'agricoltura sostenibile e sociale) e la rete di agriturismo e fattorie didattiche della Sardegna centrale di Nuoro (partecipano nella categoria Fare rette, per le reti sinergiche)  

Oltre alle premiazioni è prevista anche una tavola rotonda (La sfida sarda delle imprese agricole innovative nell’anno dell’Expo) che sarà coordinata dal direttore del notiziario Chartabianca Emiliano Farina, e vedrà protagonisti, dopo i saluti del presidente del Banco di Sardegna Antonello Arru e l’introduzione del delegato regionale Coldiretti Giovani-impresa Salvatore Puddu, il presidente della Regione Francesco Pigliaru, il direttore del Bando di Sardegna Giuseppe Cuccurese e l’imprenditrice Daniela Ducato, simbolo dell’agricoltura che sa fare impresa innovando. Concluderà il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu.

I finalisti delle 5 categorie:

CAMPAGNA AMICA (sicurezza alimentare, qualità dei prodotti e tutela ambientale): Azienda agricola Areste di Daniela Scarpellino di Tula - Associazione regionale dei produttori ortofrutticoli (Arpos) di Sanluri garantisce;

IMPRESA TERRA (tradizione e innovazione): Azienda agricola di Raffaele Gregu di Calangianus - Oleificio Marras di Nicola Marras di Aidomaggiore;

WE GREEN (agricoltura sostenibile e sociale): Azienda agricola di Giacomo Masia di Campanedda (Sassari) - Società agricola Mureddu – Balloi e figli di Scano di Montiferro;

FARE RETE (reti sinergiche): cooperativa Oproc di Cagliari -  Rete Agriturismo e Fattorie Didattiche della Sardegna Centrale di Nuoro;

PAESE AMICO (Istituzioni pubbliche che hanno attuato progetti promossi dalla Coldiretti): Istituto di istruzione Superiore F.lli Costa Azara di Sorgono - del Comune di Settimo San Pietro - Istituto comprensivo Li punti (Sassari).

 

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK