Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OLIENA. Oggi il palio degli anglo arabi sardi

Saranno premiati anche i vincitori del palio di Fonni risultati negativi all'antidoping

a cura della redazione
Condividi su:

Nuovo appuntamento con i palii degli Anglo arabi sardi. Oggi alle 16,30 nel galoppatoio Frathale, sarà la volta di Oliena dove saranno premiati anche i vincitori di Fonni risultati negativi all’antidoping.

La gara rientra all’interno del circuito degli anglo arabi sardi promosso dalle società ippiche riunite: nove associazioni (Fonni, Lanusei, Orani, Ottana, Dorgali, Oliena, Uri, Orgosolo, Sedilo) che hanno deciso di lasciare da parte gli antichi campanili e rivalità per dar vita ad un programma di lungo respiro che abbia al centro la valorizzazione del cavallo dei sardi, l’unico allevato in Sardegna.

Un progetto vero e proprio in cui si è dato vita ad un unico calendario, con le stesse regole e lo stesso montepremi. Iniziativa più unica che rara, nata dal basso e che ha introdotto per la prima volta nella storia delle corse ippiche sarde il controllo antidoping dei cavalli.

“Un progetto da portare avanti e perfezionare - dice il presidente della società ippica olianese Antonello Puligheddu -. Siamo consapevoli che per ottenere i risultati sperati serve lavoro, costanza e tempo. Dobbiamo restare uniti e conservare questo entusiasmo”.

A Oliena saranno consegnati anche i premi ai vincitori del primo palio del circuito svoltosi a Fonni il 21 giugno scorso.

Nei giorni scorsi, infatti, sono arrivate le analisi dell’antidoping effettuate ai cavalli Giordano della scuderia Giovanni Floris di Ozieri e Piccola P della scuderia Gesuino Lai di Oschiri,  rispettivamente primo e secondo classificato. Sono risultati tutti negativi.

Come da regolamento alla fine delle corse viene prelevato il sangue del cavallo vincente e a sorteggio anche ad uno tra gli altri premiati (secondo, terzo e quarto). Proprio per questo i premi vengono consegnati solo quando si conoscono gli esiti delle analisi.  

A Fonni dietro Giordano montato da Alberto Bianchina e Piccola P da Arturo Lai, si sono classificati i cavalli delle scuderie di Salvatore Muroni di Usini e Gaetano Ledda di Buddusò. 

A loro andranno, come in tutti i nove pali, 3mila euro, 1.000, 700 e 300.

Nella stessa giornata si terrà anche il terzo trofeo Sebastiano Salaris. Corsa di purosangue riservato ai fantini locali. Il montepremi, in questo caso, è di 2mila euro.


 

Condividi su:

Seguici su Facebook