Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Il Comune ha aderito alla campagna screening regionale «Sardi e Sicuri»

Il 6-7 e il 13-14 febbraio 2021 nella palestra comunale di via Pietro Meloni Satta

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Territorio
STAMPA

OLZAI. L’Amministrazione comunale di Olzai ha aderito alla campagna di screening “Sardi e Sicuri” promossa dalla Regione Autonoma Sardegna e realizzata con il coordinamento all’ATS Sardegna per prevenire la diffusione del Covid-19.

Avviata un mese fa in Ogliastra, l’indagine diagnostica di massa realizzata con il supporto scientifico del famoso virologo Andrea Crisanti fa ora tappa in 52 comuni del territorio del nuorese, con l’impego di circa 500 operatori tra medici, infermieri, amministrativi e tecnici informatici.

La campagna – su base volontaria – prevede che siano testati tutti gli abitanti del nuorese dai 10 anni in su con due metodiche diverse di ricerca del virus.

Lo screening si svolgerà in due fasi: il 6 e 7 febbraio 2021 e il successivo 13-14 febbraio. I tamponi antigenici rapidi saranno ripetuti a distanza di una settimana su tutti i soggetti risultati negativi al primo tampone.

Chi risulterà eventualmente positivo sarà sottoposto ad accertamento per mezzo del tampone molecolare con conseguente tracciamento dei contatti al fine di arginare il Covid e spezzare la catena dei contagi.

«A Olzai – si legge nel comunicato diffuso dal sindaco Maria Maddalena Agusi test si svolgeranno nella palestra comunale di via Pietro Meloni Satta, dalle ore 8:00 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle ore 18:00.

Lo screening è completamente gratuito ed è rivolto ai residenti e domiciliati nel Comune di Olzai, esclusi i minori di dieci anni.

Durante la registrazione pre-tampone, i cittadini dovranno presentare la tessera sanitaria e comunicare al personale incaricato dalla Regione un indirizzo di posta elettronica e un numero di cellulare dove l’azienda sanitaria potrà inviare una password per consultare il referto.

Per scongiurare ogni rischio di assembramento – raccomanda la prima cittadina – tutti coloro che si presenteranno nella palestra comunale di Olzai dovranno rispettare le distanze di sicurezza e utilizzare correttamente la mascherina protettiva facciale.

Per tutelare la salute nell’ambito del nostro territorio – conclude Agusl’Amministrazione comunale auspica una forte adesione alla campagna “Sardi e Sicuri”, perché si tratta di una importante opportunità per contrastare la diffusione del Coronavius».

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK